A che serve «il Manifesto»

by

Boh...

Qual è la natura e lo scopo dello stato? Perché esistono la legge e i tribunali? Quale sistema di pensiero può spingere un economista e ministro ad affermare che «le tasse sono bellissime»? E quale altro sistema di pulsioni può invece spingere alti funzionari, amministratori pubblici, padroni, financo preti e giornalisti, a sentirsi al di là dello stato, della legge, delle tasse, dei tribunali, degli altri cittadini? Come posso spiegare ai miei figli adolescenti la «repubblica democratica fondata sul lavoro» che sentiamo raccontata ogni mattina dal giornale radio? Non vi nascondo che la lettura quotidiana del Manifesto mi aiuta in questo compito difficilissimo e mi fornisce molti elementi per tentare di rispondere alle domande colossali che mi pongo, e che soprattutto mi sento porre in casa. Coraggio dunque, e grazie.

(lettera pubblicata sul Manifesto il 13 febbraio 2010, dopo lo scoppio del caso Bertolaso)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: