lagrandefuga

by

Vittorio, è da quando hai varato questo blog che ci penso al che fare.

E mi vengono in mente solo due cose: fuga e cura,
fuga come risposta politica forte
cura intesa come quella dedizione che mettiamo su noi o sui nostri cari quando stanno poco bene, o quando una famiglia viene colpita da un lutto

Forse una sintesi potrebbe essere data dalla “fuga nella cura” che è ricerca di consapevolezza del nostro fare, di gentilezza verso il mondo e gli altri e la natura. Fuga dal senso di emergenza che soffia sopra le nostre vite e che ci costringe a risposte rapide per forza. Ecco l’altra fuga necessaria, quella dalla risposta veloce, semplice e comoda:
tv anziché radicamento sociale della politica
videogame anziché libro
scooter anziché bici
partecipare al grande fratello anziché studiare
ecc
ma forse sto invecchiando?

Bibi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: