Que viva España!

by

Meno male che qualcuno in giro per l’Europa ha ancora voglia di reagire alle follie italiane. Dopo i roghi di campi nomadi e le proposte di criminalizzare i profughi l’indignazione (all’estero) cresce. I belati di Frattini possono poco: è dura che Zapatero si faccia intimidire e ancor meno probabile che il Parlamento europeo giri la testa dall’altra parte. Il nostro di Parlamento invece tace, con l'”opposizione” in tutt’altre faccende affaccendata. Quanto mi mancano i socialisti (ma quelli alla Pertini, non quelli alla Craxi, neh!) …

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: