èunregime

by

Non è un paese democratico, non lo è più. L’Italia del terzo millennio è precipitata in un regime, che qualcuno definisce soft (dolce dittatura dice Norma Rangeri nell’editoriale sul Manifesto di oggi), ma che quando è necessario diventa hard, molto hard, come hanno sperimentato sulla propria pelle i bastonati di Genova nel 2001. Gli elementi fondamentali dei regimi sono il controllo della propaganda e l’assenza di un’opposizione effettiva. Questi elementi al momento sono presenti entrambi nel nostro Paese. Berlusconi possiede infatti tre reti televisive in chiaro nazionali e controlla buona parte della Rai. In un paese dove solo il 10% della popolazione legge un giornale e praticamente il 100% guarda la tv per diverse (troppe) ore al giorno, questo controllo così pervasivo del mezzo da parte del principale uomo politico costituisce un evidente elemento antidemocratico. A questo dobbiamo aggiungere la mollezza dell’opposizione, che arriva al punto di schierarsi contro chi denuncia le evidenti collusioni della classe dirigente berlusconiana con la mafia, come ha fatto Marco Travaglio il 10 maggio 2008 durante la trasmissione Che tempo che fa di Fabio Fazio, attaccando il presidente della Camera dei deputati Schifani. Vale la pena notare il paradosso per cui persino la suddetta trasmissione, prodotta dalla ditta olandese Endemol, “appartiene” al Cavaliere, che l’anno scorso ne ha acquistato il pacchetto di controllo. Come dire, “se non posso usare la tv per farmi propaganda almeno che mandino in onda programmi che mi fanno guadagnare…” Le caratteristiche del regime sono definibili sulla base dell’ispirazione dei tre partiti che hanno acquisito nel 2008 il controllo del parlamento con la famosa legge “porcata” di Calderoli: mafiosocapitalista (FI), reazionariopostfascista (AN), localistarazzista (LN).  Si tratta di un concentrato così forte di elementi negativi da far ricordare con tenerezza i governi dc, contro i quali si batteva Luigi Pintor quando si domandava se non saremmo morti democristiani.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: